Psicologia

LA CONSULENZA E IL SOSTEGNO PSICOLOGICO

La consulenza psicologica è un percorso che, favorendo un processo di autoconoscenza, permette all’individuo di affrontare la situazione problematica che sta vivendo, e di costruire uno spazio di riflessione che dia significato e senso alle difficoltà riscontrate, facendo leva sulle risorse che l’individuo stesso possiede.

L’intervento è mirato al potenziamento del benessere psicologico, contribuendo ad un miglior adattamento sociale, affettivo e relazionale dell’individuo.

Puoi rivolgerti allo Psicologo quando senti la necessità di una consulenza specialistica, o di un intervento professionale riguardo la qualità di vita, le relazioni, la sfera affettiva e familiare, la situazione lavorativa od ad altre problematiche psicologiche.

In particolare, puoi trovare sostegno nella consulenza psicologica per:

  • Difficoltà nelle relazioni (di coppia, in famiglia, tra colleghi, con gli amici, etc.)
  • Fobie, ansia e attacchi di panico.
  • Sostegno durante i naturali momenti di cambiamento nel ciclo di vita (nascita di un figlio, matrimonio, pensionamento, figli adolescenti, trasferimenti, separazione, etc.)
  • Acquisire tecniche di rilassamento e di gestione del tempo e dello stress
  • Migliorare la qualità della propria vita e aumentare il proprio benessere
  • Sostegno e consulenza nel rapporto con i figli
  • Percorsi psico-educativi e di sostegno alla genitorialità
  • Disagi infantili e adolescenziali
  • Orientamento scolastico, universitario, professionale e accompagnamento nel cambio di lavoro.

CHI E’ LO PSICOLOGO

Lo Psicologo è una persona laureata in psicologia che, dopo il corso quinquennale di studi, ha svolto un anno di tirocinio pratico per poter sostenere l’esame di stato, il superamento del quale consente l’iscrizione all’Albo professionale e l’abilitazione alla professione.

Egli svolge la sua attività attraverso incontri e colloqui di consulenza, sostegno, tecniche di rilassamento e la sua Professione “comprende l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità” (Art. 1 L. 56/98).

Lo psicologo non è abilitato alla prescrizione di farmaci: può collaborare in tal senso con uno psichiatra.

Codice deontologico dell’Ordine Nazionale degli Psicologi

 

Presso lo STUDIO ARMONIA di Aprilia:

Dott.ssa Silvia Moroni

Dott.ssa Jessica Dell’Aquila